Cestini di pasta fillo con verdure, uova di quaglia e cialda di Pecorino Sardo by Laura Bertolini

Ps chef copricapo1Member of Pecorino Sardo Cheese’s Chef Community

piatto di pasqua

Ingredienti per quattro persone

4 fogli grandi di pasta fillo
4 uova di quaglia
2 zucchine tonde
1 peperone giallo
60 gr germogli di porro
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
80 gr pecorino sardo maturo dop

Preparazione

Lavate le zucchine e tagliatele a dadini il più possibile delle stesse dimensioni, fate la stessa cosa con il peperone.  Mettete le verdure a cuocere in una padella con un po’ di olio, insaporendoli di sale e pepe: le verdure devono restare croccanti.
Per fare i cestini di pasta fillo dovete utilizzare gli stampini monodose che normalmente si usano per i budini o creme caramel ( non di silicone).  Procedete dividendo ciascun foglio di pasta filo in quattro parti. Spennellate ciascun foglietto con un poco di olio. Disponete su carta da forno quattro foglietti di pasta fillo uno sull’altro, copriteli con un altro foglietti di carta da forno e metteteli in uno stampino. A questi punto inserite un altro stampino in modo che la pasta fillo non si sollevi ma  prenda la forma come di cestino. Fate la stessa operazione per gli altri tre stampini.
Mettete in forno a 160° per 7 minuti: tenete sotto controllo la cottura in modo da evitare che i lembi si brucino. Vedrete che la parte che esce dallo stampino si colorirà maggiormente ma questo è anche il bello.
Passate a preparare la cialda di pecorino: grattugiatelo ed adagiatelo su una striscia di carta da forno posta in una padella, fatelo sciogliere a fuoco medio. Una volta sciolto, aiutandosi con un attrezzo cilindrico, sagomate la cialda. Lasciatela raffreddare, meglio a temperatura ambiente.  Ripetete l’operazione per le altre tre cialde.
Passate ora a cuocere le uova di quaglia. Utilizzando una pentola antiaderente con pochissimo olio, mettete a cuocere le uova per circa cinque minuti aggiustando di sale.
E’ tutto pronto per preparare il nostro antipasto primaverile.  Mettete una cucchiaiata di verdure nel cestino, deponete sopra l’ovetto, a fianco i germogli di porro e la cialda di pecorino.
Avrete così un antipasto sfizioso, inusuale, bello e gustoso.
See more…frittomistoblog