Frittata di asparagi selvatici

frittata di asparagiIngredienti per 6 persone

       12 uova

       300 gr di pecorino sardo dolce

       600 gr di asparagi selvatici

       2 cipolle di media grandezza

       Olio extra vergine di oliva

       Pepe bianco da macinare

       Sale q.b.

Preparazione

Tritare finemente le cipolle. Lavare e spezzare le punte di asparagi ( eliminare i gambi e spezzare le punte sino alla parte tenera – quella che non sfilaccia – dei gambi ). In una insalatiera inserire le uova, salarle e sbatterle. Ridurre in cubetti il Pecorino Sardo dolce e aggiungerlo alle uova sbattute.

 Esecuzione finale

In una padella larga inserire l’olio extra vergine di oliva e rosolare il trito di cipolle sino ad appassimento. Inserire le punte di asparagi e completare la rosolatura. Aggiungere le uova sbattute contenenti i cubetti di Pecorino Sardo. Coprire la padella con il coperchio e lasciare cuocere a fuoco moderato. Il calore che si sviluppa nel coperchio porta a cottura la parte alta della frittata. Prima di servire, preferibilmente ancora caldo, macinarvi il pepe bianco.

 Abbinamenti con i vini

Costituisce un accompagnamento ideale per questo piatto un vino bianco secco,  molto fruttato, floreale e di media alcolicità, di grande morbidezza, di corpo moderato e di buona intensità e persistenza.