MAKI di Pecorino Sardo DOP Dolce e tre cereali in foglie di vite by Nicolae Simion Muntean

Ps chef copricapo 2Member of Pecorino Sardo Cheese’s Chef Community

NICOLAE SIMION MUNTEAN Macki di pecorino sardo dop

Ingredienti per 2 persone:
 Pecorino Sardo D.O.P dolce 100 g
 3 Cereali Riso-Farro-Orzo 150 g
 Zafferano 1 bustina (0,125 g)
 Peperoni 1/2 (rosso)
 Olio extra vergine di oliva italiano qb
 Aglio 1 spicchio
 Sale qb
 Pinoli 1 cucchiaino caffè
 Acqua qb
 Foglie di vite 10 pz
 Filetti acciughe sott’olio 1 pz
 Uva sultanina 1 cucchiaino caffé
 Lecitina di soia 1/2 cucchiaino caffè
 Olio semi girasole 50 ml
 Latte di soia 25 ml
 Aneto qualche fogliolina

Procedimento:
Per la preparazione dei maki mettere a bollire dell’acqua salata e cuocete i cereali. A cottura ultimata scolate e tenete in caldo. Nella stessa acqua sbianchite le foglie di vite (lavate e mondate in precedenza) e poi trasferite in un contenitore con acqua e ghiaccio. Scolate ed asciugate le foglie. In una padella scaldate un filo d’olio evo, profumate con uno spicchio d’aglio in camicia (appena “imbiondito” va tolto) e fate “sciogliere” il filetto di acciuga. Successivamente saltate i cereali, aggiungete pinoli e uvetta (precedentemente ammollata) e regolate di sale. Sul piano di lavoro stendete una stuoia per la preparazione del sushi (in bambù o di silicone) oppure della carta da forno. Disponete sopra le foglie di vite, poi poggiate uno strato di cereali e del Pecorino Sardo Dolce. Prendete il lembo della stuoia di bambù e ripiegate subito intorno al ripieno. Arrotolate con le due mani facendo scivolare la stuoia in avanti e creando così il rotolo di maki-sushi. Tagliate in pezzi di circa 2 cm di spessore.
Per preparare la maionese finta frullare l’olio di semi assieme al latte di soia ed allo zafferano. A piacere si può aggiungere succo di limone o aceto.

Per ottenere l’aria di peperone bisogna lavare e mondare il peperone e frullarlo. Passare al chinois. Frullare il liquido con un cucchiaio d’acqua, un filo d’olio e 1/2 cucchiaino di lecitina. Sulla superficie del composto si formerà una schiuma.
Impiattate disponendo sul piatto di portata i rotoli di maki, condite con finta maionese e aria di peperone e completate il piatto con uvetta, pinoli e aneto.