Reportage de La Balade Gourmande di LIONE

logo-omnivore

 “FROMAGES D’ITALIE” IN PROMOZIONE A LIONE

con la seconda edizione di Balade Gourmande ed

un déjeneur sur l’herbe con i cuochi

Un mese di Settembre ad alto tasso di creativitá culinaria é quello che, dopo l’esperienza di Parigi a Giugno, hanno vissuto a LIONE i formaggi Pecorino Sardo, Asiago, Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Parmigiano Reggiano protagonisti della seconda edizione di Balade Gourmande, il giro di LIONE in 10 giorni – dal 18 al 28 Settembre – e 14 tappe golose alla scoperta delle eccellenze casearie italiane.  Gli appuntamenti lionesi della seconda metá di settembre sono testimonianza della crescita di questo progetto e delle straordinarie relazioni intrecciate con i protagonisti della culinaria locale.

Balade Gourmande é stato l’invito di Fromages d’Italie ad una passeggiata nei 9 distretti di Lione alla scoperta di proposte piene di sapore e di creativitá dedicate ai 5 formaggi DOP italiani.

LIONE MAPPA
I locali che hanno partecipato a “Balade Gourmande” Lione :
 Quai 50 – 50 Quai Pr. Paul Sédallian, 69009
 John Rosiak – 14 Quai Jayr – Quartier Industrie Vaise, 69009
 Le Potiquet – 27 Rue de l’Arbre Sec, 69001
 Pléthore et Balthazar – 72 Rue Mercière, 69002
 Tetedoie/Le Phoshore – Site de l’Antiquaille. Montée du Chemin Neuf, 69005
 L’instant fromage – 31 Rue Sainte Hélène, 69002
 La Réserve – 163 Rue de Créqui, 69003
 Lello – 231 Rue Paul Bert, 69003
 Quai des Oliviers – 29 Quai St. Antoine, 69002
 La Fromagerie du Château – 3 Rue de Seze, 69006
 La Mère Richard – Halles de Lyon-Paul Bocuse, 102 cours Lafayette, 69003
 Gattopardo – 187 Cours Emile Zola, 69100 Villeurbanne
 Cave Chromatique – 35 Rue de la Charité, 69002
 L’Atelier des sens – 55 Rue Garibaldi, 69006

foto di gruppo con regioni

I 5 formaggi italiani DOP arrivati in Francia da tutto lo stivale hanno dato vita, insieme a ciascuno dei 14 locali lionesi, a esperienze del gusto innovative e curiose.

Le proposte hanno spaziato dai menú dedicati ai piatti d’autore firmati Christian Têtedoie, John Rosiak, Le Potiquet, Pléthore et Balthazar; le frizzanti proposte dei bar à vin di L’instant fromage e La réserve; gli ambasciatori della cucina italiana Lello, Quai 50 e Gattopardo; le degustazioni “ad arte” presso le storiche fromageries La Mère Richard e La Fromagerie du Château; gli abbinamenti golosi di Quai des Oliviers e le serate tematiche di Cave Chromatique. E per chi ha gradito provare, sono stati proposti interessanti corsi di cucina dello chef Bertrand Muci dedicati ai Fromages d’Italie presso L’Atelier des Sens.

L’edizione 2014 della Balade di Lione ha poi lanciato una grande novità: un evento culinario davvero speciale

LIONE START

Lunedí 22 settembre é stato realizzato a Lione un evento di presentazione del progetto Fromages d’Italie che, fedele alla sua missione, ha riunito intorno ai 5 formaggi italiani, 5 chefs lionesi nell’esecuzione di 5 ricette originali a loro dedicate.

La serata, che si é tenuta presso la scuola di cucina L’Ateliers des Sens, ha permesso al numeroso pubblico e stampa presente di vivere un’esperienza originale e coinvolgente direttamente a contatto con gli chefs che, su 5 postazioni cucina diverse, hanno interpretato in contemporanea ognuno un formaggio:

lione 3

– Lello Cabras (Comptoir &Cuisine Lello) il formaggio Asiago

– John Rosiak (L’Anticipation) il Gorgonzola

– Totó Li Vigni (Villa Urbana) la Mozzarella di Bufala Campana

– Aurèlien Gourrat (Le Potiquet) il Parmigiano Reggiano

– Miriam e Manu Jorcin (La Rèserve) il Pecorino Sardo

lione 2

Sono inoltre intervenuti Michel Bombail (Cave Chromatique) che ha realizzato gli abbinamenti con i vini e Remy e Gustave (L’instant fromages) che hanno offerto taglieri dei formaggi al naturale e raffinati abbinamenti con prodotti locali. Gli invitati, un centinaio di persone tra cui stampa, ristoratori e responsabili di punti vendita, hanno potuto sperimentare, degustare e conversare direttamente con gli chefs creando à la carte un interessante percorso culinario e gustativo basato sulla condivisione dei valori della buona e sana cucina, all’insegna dell’eccellenza dei formaggi italiani DOP !

lione 1