Melanzane al Forno

melanzane-al-fornoIngredienti per 6 persone

1 kg. di melanzane nere medie
250 gr di Pecorino Sardo DOP Dolce
3 spicchi d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
6 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
½ bicchiere di vino bianco secco
1 bicchiere di latte
pepe bianco da macinare
sale (quanto basta)

 

Preparazione
Lavare, pulire e tagliare le melanzane in fette da 1 cm di spessore. Salarle leggermente da ambo le facciate e sistemarle in una griglia per farle sgrondare almeno per un’ora del loro liquido. Sciacquarle nel latte ed asciugarle. Tritare finemente l’aglio ed il prezzemolo (solo le foglie) e amalgamarli in una scodella con 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Aggiungere una presa di sale e macinarvi il pepe bianco. Sbucciare e tagliare a fette sottili il Pecorino Sardo Dolce.

Esecuzione
Sprizzare le fette di melanzane con il vino. Sistemarle nella teglia di cottura, sovrapposte l’una alla successiva per metà (per occupare meno spazio). Nel sistemarle nella teglia, ripartire bene su tutte le fette il contenuto della scodella: olio, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Chiudere la teglia con carta di alluminio e sistemarla in forno già caldo a 200° C circa (portando la temperatura a 150°C dopo i primi 10 minuti) controllare dopo 30 minuti il contenuto e, se si fosse inaridito troppo, inserire un’altra spruzzata di vino (occorrendo, anche vino ed acqua). Richiudere e continuare la cottura. Successivamente sovrapporre ad ogni fetta una fetta di Pecorino Sardo Dolce sul quale si riporta un tocco del sugo creatosi con la cottura. La teglia va inserita nel grill a distanza giusta per dare tempo al formaggio di fondere e gratinare senza bruciare. Prima del consumo, macinare un po’ di pepe.

Abbinamenti con i vini
E’ ideale un bianco maturo, fruttato, secco, abbastanza caldo d’alcool, morbido e di bon corpo.